Lo sport contrasta la depressione

“Mente sana in corpo sano” cit. Giovenale

Quante volte hai sentito questa frase senza prenderla sul serio?
Eppure la frase del poeta Giovenale risulta piuttosto attuale, sempre più spesso infatti, si ha l’idea che per il raggiungimento del benessere totale sia fondamentale che entrambe queste parti del corpo siano in salute.

Facciamo un esempio, ti capita di sentirti giù di corda? o di sentirti svuotato e privo di energie? oppure avvilirti per i troppi impegni che non lasciano spazio a te stesso?

Ricorda, in ciascuno di questi casi tu hai sempre la possibilità di cambiare la situazione!
Ma come fare?
Per prima cosa inizia a visualizzarti come una persona efficiente, in grado di gestire ogni situazione ed impegno, quindi pensati come una persona capace e competente e una volta che ti sei centrato inizia a ritagliarti degli spazi da dedicare a te e magari inizia ad impegnarti in uno sport, che come ha dimostrato lo studio americano della Southern Methodist University di Dallas e della Boston University, condotto dal professore Dr. Madhukar Trivedi è un ottimo antidoto alla depressione; inoltre è risaputo, chi svolge costantemente un’attività fisica si percepisce più “felice”, proprio grazie al fatto che praticare sport favorisce il rilascio nel cervello di ormoni chiamati endorfine (meglio conosciuti come ormoni del piacere) che migliorano l’umore, gli stessi che ci rendono euforici nella fase dell’innamoramento o quando si mangia la cioccolata.

Quindi la prima cosa da fare è: INIZIARE

Da dove?

Per prima cosa inizia a pensare ad uno sport che ti piacerebbe praticare, che ti incuriosisce o semplicemente ricomincia a praticare uno sport che hai interrotto nel passato.
Il secondo consiglio è di tenere sempre a mente il fatto che sei tu che hai scelto di praticare sport e non una costrizione, quindi, almeno all’inizio non svolgere un allenamento rigido e se pensi di “non farcela”, fai un sospiro profondo e rievoca alla memoria quanto sei fortunato ad avere del tempo da dedicare soltanto a te.
Il terzo consiglio è quello di iniziare a tenere un diario dove annotare gli stati d’animo (come ti senti, che emozione provi) prima e dopo l’allenamento (questo ti servirà per tracciare l’escalation verso il benessere).
Il quarto consiglio è quello di premiarti, per esempio, concediti il tuo dolce preferito (una volta a settimana) oppure compra un nuovo paio di scarpe, tenendo sempre a mente che lo sport è una piacevole pausa che ti darà la possibilità di distogliere la mente dai pensieri negativi e ti aiuterà a migliorare l’autostima, inoltre, sarà un ottimo modo per creare nuove alleanze e fare amicizie.

Ricorda inoltre che lo sport non può sostituire un percorso terapeutico e che se hai intenzione di iniziare a praticare un’attività sportiva è bene affidarsi a dei professionisti del settore.
Allego volentieri il link al sito del personal trainer Marco Antonini:
www.marcoantonini.net

seguimi anche su facebook:  www.facebook.com/Psicologa.pavoni

oppure seguimi su twitter: @psicologaPavoni

 

Ilaria Pavoni

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...