psicoterapeuta

Il nostro cammino!

A volte credo ci voglia molta paziente nel decidere di stare accanto a me, accanto intendo davvero accanto, significa camminare di pari passo, senza saltare un gradino, significa entrare in cuniculi oscuri e paurosi, significa prendere una strada e a metà decidere di tornare indietro per imboccare quel sentiero sterrato incontrato km dietro, significa scalare montagne, fare pace con i propri demoni, significa spogliarsi delle proprie verità per costruirne di nuove! In questo lungo tragitto molte persone mi hanno accompagnato: molte si sono lasciate rapire da altri profumi, colori e hanno cambiato rotta, altri hanno rallentato per prendersi una pausa, altri hanno corso fino a perdere il fiato ma sono inciampati, tanti semplicemente non erano più felici nel proseguire insieme a me, altri buttavano fango e pietre per ostacolarmi e ho combattuto per lasciarli alle mie spalle, eppure di tutte queste persone ne ricordo ogni istante, perché il loro incontro per me è stato indispensabile, si dice che ogni persona entra nella nostra vita per un motivo, ed ognuna in me ha lasciato un segno..ma nel tempo ho capito che continuare a camminare voltandomi indietro mi faceva inciampare, perdere la strada, per alcune persone ho perfino deciso di sedermi a terra ad aspettarle, alcune sono arrivate altre non lo hanno mai fatto, e non sono mai tornate, così un giorno mi sono di nuovo alzata con la convinzione che forse doveva andare così, che non potevo decidere sulla vita degli altri, d’altronde amare significa lasciare liberi di scegliere, mi sono fatta forza del fatto che forse, un giorno avrei rincontrato chi voleva esserci, che anche se le strade per un momento si erano divise, chi voleva ci sarebbe comunque stato, che in fondo chi mi conosceva sapeva la strada che avrei battuto! Ad oggi sul mio cammino posso dire che ci sono poche persone, meno di quelle che mi aspettavo da adolescente, negli anni delle grandi comitive e del “amici di tutti”, ma chi c’è è chi c’è sempre stato! Poi c’è chi si è aggiunto negli anni e ha sposato le mie idee, e poi c’è chi ha deciso di prendermi sotto braccio e non lasciarmi più..

Ecco oggi per la prima volta vorrei dedicare questo testo a quella persona che mi ha preso per braccio e a differenza degli altri non mi ha solo accompagnato, ma è anche caduto con me, rialzato con me, ha sbagliato con me e ha trovato alternative insieme a me, quella persona a volte mi ha anche urlato di non proseguire su quel sentiero pericoloso ma alla fine mi ha ugualmente seguito, devo ammettere che a volte aveva ragione era davvero tanto spaventoso quel sentiero ma insieme lo abbiamo fatto tutto e così ho imparato a tornare indietro senza pensare fosse una sconfitta, ma solo un nuovo inizio questa volta da scegliere INSIEME!

Lasciati contaminare da tutte le anime che incontri, non importa quanto tempo faranno parte della tua vita, quel momento sarà prezioso! Lasciati aiutare, e trova un compagno con il quale condividere il tuo viaggio perché in due si hanno 4 gambe e si può andare più lontano! Se hai un obiettivo non lasciarti confondere da quello che non ti serve, continua dritto, non appesantire il tuo bagaglio, nel tempo ti accorgerai di aver perso tante persone, ma ricorda quante di nuove ne hai trovate, sii sempre pronto a lasciare andare il vecchio e ad accogliere il nuovo..la vita è meravigliosa e quello che vuole insegnarti, forse (non è detto) lo scoprirai soltanto con il tempo, quindi ora tu continua a camminare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...